Vulnerabilità: CVE-2004-2429


Multipli basati su stack e heap-based buffer overflow in EnderUNIX SpamGuard prima 1,7-BETA permettono attaccanti remoti di eseguire codice arbitrario tramite la (1) e (2 qmail_parseline) funzioni sendmail_parseline in parser.c, (3) e (4 loadconfig) removespaces funzioni loadconfig.c, ed eventualmente (5) funzioni varie in functions.c.
http://www.securityfocus.com/bid/10434
http://archives.neohapsis.com/archives/bugtraq/2004-05/0298.html
http://www.enderunix.org/spamguard/spamguard-1.7/CHANGELOG
http://www.osvdb.org/6521
http://www.osvdb.org/6522
http://www.osvdb.org/6523
http://securitytracker.com/id?1010342
http://secunia.com/advisories/11747
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/16278
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2004-2429

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi