Vulnerabilità: CVE-2004-2549


Nortel Wireless LAN (WLAN) Access Point (AP) 2220, 2221, e 2225 consentire ad aggressori remoti di causare un denial of service (servizio di crash) tramite una richiesta TCP con una stringa di grandi dimensioni, seguito da 8 caratteri di nuova riga, a (1) la servizio Telnet sulla porta TCP 23 e (2) il servizio HTTP sulla porta TCP 80, forse a causa di un buffer overflow.
http://www.securityfocus.com/bid/9787
http://archives.neohapsis.com/archives/fulldisclosure/2004-03/0055.html
http://www116.nortelnetworks.com/docs/bvdoc/wlan/216109a.pdf
http://www.osvdb.org/4128
http://securitytracker.com/id?1009294
http://secunia.com/advisories/11034
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/15373
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2004-2549

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi