Vulnerabilità: CVE-2005-3168

Il comando SECEDIT su Microsoft Windows 2000 prima di Update Rollup 1 per SP4, quando si utilizza un modello di protezione per impostare Access Control Lists (ACL) per le cartelle, non si applica ACL sulle cartelle che sono elencati dopo l’immissione di lunga cartella, che potrebbe tradursi in meno permessi sicuri di quanto indicato dal modello.


http://support.microsoft.com/kb/834424/
http://support.microsoft.com/kb/900345
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2005-3168


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi