Vulnerabilità: CVE-2005-4784

tampone multiplo overflow nella funzione readdir_r POSIX, come usato in più pacchetti, permettono agli utenti locali di causare una negazione di servizio ed eventualmente eseguire codice arbitrario via (1) un attacco symlink che sfrutta una condizione di competizione tra chiamate opendir e pathcon e cambia il file system ad uno con una grande lunghezza massima nome di directory-entry, o (2) eventualmente tramite errori programmatore introdotto sui sistemi operativi con un piccolo dirent struct, come Solaris o BeOS, come dimostrato in pacchetti comprendenti (a) gcj, (b) KDE, (c) libwww, (d) la libreria Rudiments, (e) teTeX, (f) XMail, (g) bfbtester, (h) ncftp, (i) netwib, (j) OpenOffice.org, (k) Pike , (l) reprepro, (m) Tcl, e (n) xgsmlib.


http://www.securityfocus.com/bid/15259
http://www.securityfocus.com/archive/1/415781
http://www.securityfocus.com/archive/1/415790/30/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/415995/30/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/415998/30/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/415999/30/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/416002/30/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/416048/30/0/threaded
http://womble.decadentplace.org.uk/readdir_r-advisory.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2005-4784


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi