Vulnerabilità: CVE-2006-1785

Adobe Document Server per Reader Extensions 6.0 consente agli utenti remoti autenticati per iniettare script di Web arbitrario tramite una porta (1) ftp o (2) http URI nella variabile ReaderURL nella sezione ""Aggiornamento Download del sito"" di annunci-readerext. NOTA: non è chiaro se il venditore indirizzi di consulenza questo problema. Inoltre, dal momento che la questione richiede privilegi amministrativi per sfruttare, non è chiaro se questa attraversa i confini di sicurezza.


http://www.securityfocus.com/bid/17500
http://www.securityfocus.com/archive/1/430869/100/0/threaded
http://secunia.com/secunia_research/2005-68/advisory/
http://www.adobe.com/support/techdocs/322699.html
http://www.osvdb.org/24588
http://secunia.com/advisories/15924
http://www.vupen.com/english/advisories/2006/1342
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/25770
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2006-1785


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi