Vulnerabilità: CVE-2006-2389

la vulnerabilità non specificata in Microsoft Office 2003 SP1 e SP2, Office XP SP3, Office 2000 SP3, e di altri prodotti, consente agli aggressori collaborazione dell’utente di eseguire codice arbitrario tramite un file di Office con una proprietà non valida che la corruzione della memoria trigger legato alla lunghezze di registrazione, alias "" vulnerabilità Microsoft Ufficio della proprietà,"" una vulnerabilità diverso da quello CVE-2006-1316.


http://www.securityfocus.com/bid/18911
http://www.us-cert.gov/cas/techalerts/TA06-192A.html
http://www.kb.cert.org/vuls/id/409316
https://docs.microsoft.com/en-us/security-updates/securitybulletins/2006/ms06-038
http://www.osvdb.org/27149
https://oval.cisecurity.org/repository/search/definition/oval%3Aorg.mitre.oval%3Adef%3A279
http://securitytracker.com/id?1016469
http://secunia.com/advisories/21012
http://www.vupen.com/english/advisories/2006/2756
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/27609
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2006-2389


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi