Vulnerabilità: CVE-2006-3286

Il database interno in Cisco Wireless Control System (WCS) per Linux e Windows prima di 3,2 (63) memorizza un nome utente hard-coded e la password in chiaro all’interno di file non specificate, che permette remoto autenticato agli utenti di accedere al database (aka bug CSCsd15951).


http://www.securityfocus.com/bid/18701
http://www.cisco.com/warp/public/707/cisco-sa-20060628-wcs.shtml
http://www.osvdb.org/26883
http://securitytracker.com/id?1016398
http://secunia.com/advisories/20870
http://www.vupen.com/english/advisories/2006/2583
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/27438
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2006-3286


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi