Vulnerabilità: CVE-2006-4712

Molteplici cross-site scripting (XSS) vulnerabilità in Sage 1.3.6 permettono aggressori remoti di inserire lo script Web arbitrario o HTML tramite JavaScript in un contenuto: codificato elemento all’interno di un elemento oggetto in un feed RSS, come dimostrato dal contenuto di quattro esempio: elementi codificati che l’uso XMLHttpRequest per leggere arbitrarie file locali, alias ""Contesto Scripting Croce"".


http://www.securityfocus.com/bid/19928
http://www.securityfocus.com/archive/1/445648/100/0/threaded
http://downloads.securityfocus.com/vulnerabilities/exploits/sage-inputvalidation.xml
http://www.gnucitizen.org/blog/cross-context-scripting-with-sage
http://www.intertwingly.net/blog/2006/08/09/Attack-Delivery-TestSuite
http://www.snellspace.com/wp/?p=410
http://www.snellspace.com/wp/?p=448
http://secunia.com/advisories/21839
http://securityreason.com/securityalert/1558
http://www.vupen.com/english/advisories/2006/3553
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/28855
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2006-4712


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi