Vulnerabilità: CVE-2006-5741

Molteplici cross-site scripting (XSS) vulnerabilità in AirMagnet Enterprise 7.5 prima di build 6307 consentire ad aggressori remoti di inserire lo script Web arbitrario o HTML via (1) la pagina di errore 404 del sensore di bordo Smart Sensor; (2) il nome utente per un accesso non riuscito, quando visualizzata in riviste revisore di controllo di interfaccia (/AirMagnetSensor/AMSensor.dll/XH) da parte del visualizzatore log sensore bordo Smart Sensor; e (3) uno SSID di un AP, quando vengono visualizzati su una pagina ACL (/Amom/Amom.dll/BD) della Panoramica Stato Enterprise Server nell’interfaccia Enterprise Web Server.


http://www.securityfocus.com/bid/20602
http://www.securityfocus.com/archive/1/449119/100/200/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/449739/100/100/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/451978/100/100/threaded
http://www.osvdb.org/29918
http://www.osvdb.org/29919
http://www.osvdb.org/29920
http://secunia.com/advisories/22475
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2006-5741


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi