Vulnerabilità: CVE-2006-6574

Mantis prima 1.1.0a2 non implementa il controllo di accesso per-voce per il problema Storia (Bug Storia), che consente agli aggressori remoti di ottenere informazioni sensibili leggendo la colonna Change, come dimostrato dalla colonna Cambio di un campo personalizzato.


http://www.securityfocus.com/bid/21566
http://sourceforge.net/project/shownotes.php?release_id=469627
http://www.mantisbugtracker.com/changelog.php
http://www.debian.org/security/2008/dsa-1467
http://bugs.mantisbugtracker.com/view.php?id=3375
http://bugs.mantisbugtracker.com/view.php?id=7364
http://mantisbt.cvs.sourceforge.net/mantisbt/mantisbt/core/history_api.php?r1=1.34&r2=1.35
http://mantisbt.cvs.sourceforge.net/mantisbt/mantisbt/core/history_api.php?view=log
http://secunia.com/advisories/23258
http://secunia.com/advisories/28551
http://www.vupen.com/english/advisories/2006/4978
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/30870
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2006-6574


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi