Vulnerabilità: CVE-2007-0280

la vulnerabilità non specificato in Oracle HTTP Server 9.0.1.5, 9.0.4.3 Application Server, 10.1.2.0.0, 10.1.2.0.2 e 10.1.2.2; e Collaboration Suite 9.0.4.2 e 10.1.2; ha un impatto e di attacco sconosciuti vettori legati alla Gestione e notifica componente Oracle Process, aka OPMN01. NOTA: a partire dal 20070123, Oracle non ha contestato reclami da parte di un ricercatore affidabile che OPMN01 è per un buffer overflow nel servizio di notifica Oracle (ONS).


http://www.securityfocus.com/bid/22083
http://www.us-cert.gov/cas/techalerts/TA07-017A.html
http://www.oracle.com/technetwork/topics/security/cpujan2007-101493.html
http://www.red-database-security.com/advisory/oracle_buffer_overflow_ons.html
http://osvdb.org/32905
http://securitytracker.com/id?1017522
http://secunia.com/advisories/23794
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/31541
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2007-0280


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi