Vulnerabilità: CVE-2007-0851

Buffer overflow in Trend Micro Scan Engine 8.000 e 8.300 prima di virus pattern file 4.245.00, come quello usato in altri prodotti come Cyber ​​Clean Center (CCC) Cleaner, consente agli aggressori remoti di eseguire codice arbitrario tramite un UPX malformati compressa eseguibile.


http://www.securityfocus.com/bid/22449
http://www.kb.cert.org/vuls/id/276432
http://esupport.trendmicro.com/support/viewxml.do?ContentID=EN-1034289
http://labs.idefense.com/intelligence/vulnerabilities/display.php?id=470
http://jvn.jp/jp/JVN%2377366274/index.html
http://www.jpcert.or.jp/at/2007/at070004.txt
http://osvdb.org/33038
http://securitytracker.com/id?1017601
http://securitytracker.com/id?1017602
http://securitytracker.com/id?1017603
http://secunia.com/advisories/24087
http://secunia.com/advisories/24128
http://www.vupen.com/english/advisories/2007/0522
http://www.vupen.com/english/advisories/2007/0569
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/32352
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2007-0851


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi