Vulnerabilità: CVE-2007-2108

la vulnerabilità non specificato nel componente core RDBMS in Oracle Database 9.0.1.5, 9.2.0.8, 10.1.0.5, 10.2.0.2 e su Windows consente agli aggressori remoti di avere un impatto sconosciuta, aka DB01. NOTA: a partire dal 20070424, Oracle non ha contestato affermazioni affidabili che questo problema si verifica perché i NTLM SSPI AcceptSecurityContext concede privilegi di funzione in base al nome utente forniti anche se tutti gli utenti vengono autenticati come Guest, che consente agli aggressori remoti di ottenere i privilegi.


http://www.securityfocus.com/bid/23532
http://www.us-cert.gov/cas/techalerts/TA07-108A.html
http://www.kb.cert.org/vuls/id/809457
http://www.oracle.com/technetwork/topics/security/cpuapr2007-090632.html
http://www.securityfocus.com/archive/1/466329/100/200/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/466329/100/200/threaded
http://www.integrigy.com/security-resources/analysis/Integrigy_Oracle_CPU_April_2007_Analysis.pdf
http://www.ngssoftware.com/papers/database-on-xp.pdf
http://www.ngssoftware.com/research/papers/NGSSoftware-OracleCPUAPR2007.pdf
http://www.red-database-security.com/advisory/oracle_cpu_apr_2007.html
http://www.securitytracker.com/id?1017927
http://www.vupen.com/english/advisories/2007/1426
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2007-2108


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi