Vulnerabilità: CVE-2007-2267

vulnerabilità non specificata in Sun Cluster 3.1 e Solaris Cluster 3.2 prima 20.070.424 consente remota utenti autenticati, operando da un nodo cluster diverso, per provocare una negazione del servizio (danneggiamento dei dati o send_mondo panico) mediante vettori non specificati, come dimostrato da EMC comando SYMCLI software di backup 6.2. 1.


http://www.securityfocus.com/bid/23638
http://osvdb.org/35320
http://www.securitytracker.com/id?1017953
http://www.securitytracker.com/id?1018642
http://secunia.com/advisories/24985
http://sunsolve.sun.com/search/document.do?assetkey=1-26-102874-1
http://www.vupen.com/english/advisories/2007/1530
https://exchange.xforce.ibmcloud.com/vulnerabilities/33858
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2007-2267


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi