Vulnerabilità: CVE-2007-3149

sudo, quando è legato con il MIT Kerberos 5 (krb5), non adeguatamente controllare se un utente può attualmente l’autenticazione a Kerberos, che consente agli utenti locali di ottenere i privilegi, in modo non intenzionale da parte del modello di sicurezza di sudo, tramite alcune impostazioni variabili di ambiente KRB5_. NOTA: un altro ricercatore contesta questa vulnerabilità, affermando che l’attaccante deve essere ""un utente, che può già accedere al sistema, e può già usare sudo.""


http://www.securityfocus.com/bid/24368
http://www.securityfocus.com/archive/1/470752/100/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/470774/100/0/threaded
http://www.securityfocus.com/archive/1/470739/100/0/threaded
http://www.sudo.ws/cgi-bin/cvsweb/sudo/auth/kerb5.c
http://secunia.com/advisories/26540
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2007-3149


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi