Vulnerabilità: CVE-2013-7040

Python 2.7 prima di 3.4 utilizza solo gli ultimi otto bit del prefisso per i valori hash Randomize, che induce a valori hash di calcolo senza limitare la possibilità di collisioni grilletto hash in modo prevedibile e rende più facile per gli aggressori dipendenti dal contesto per causare un Denial of Service ( il consumo di CPU) tramite l’ingresso predisposto a un’applicazione che mantiene una tabella di hash. NOTA: questa vulnerabilità esiste a causa di una correzione incompleta per CVE-2012-1150.


http://lists.apple.com/archives/security-announce/2015/Aug/msg00001.html
http://www.securityfocus.com/bid/64194
http://bugs.python.org/issue14621
https://support.apple.com/kb/HT205031
http://www.openwall.com/lists/oss-security/2013/12/09/3
http://www.openwall.com/lists/oss-security/2013/12/09/13
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2013-7040


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi