Vulnerabilità: CVE-2018-1064


Versione libvirt prima 4.2.0-rc1 è vulnerabile ad un esaurimento delle risorse a seguito di una correzione incompleta per CVE-2018-5748, che colpisce il monitor QEMU ma ora attivato anche tramite l’agente ospite QEMU.
https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1550672
https://libvirt.org/git/?p=libvirt.git;a=commit;h=fbf31e1a4cd19d6f6e33e0937a009775cd7d9513
https://www.debian.org/security/2018/dsa-4137
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2018/03/msg00018.html
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2018:1396
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2018:1929
https://usn.ubuntu.com/3680-1/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-1064

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi