Vulnerabilità: CVE-2018-1120


Un difetto è stato trovato che colpisce il kernel Linux prima della versione 4.17. Con mmap () ing un file FUSE-appoggiava su memoria contenente gli argomenti della riga di comando di un processo (o stringhe di ambiente), un utente malintenzionato può causare utilità dal psutils o procps (come ps, w) o qualsiasi altro programma che fa una lettura () chiamare al / proc / <pid> / cmdline (o / proc / <pid> / environ) file per bloccare a tempo indeterminato (denial of service) o per un certo tempo controllato (come primitiva di sincronizzazione per altri attacchi).
http://www.securityfocus.com/bid/104229
https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=CVE-2018-1120
https://git.kernel.org/pub/scm/linux/kernel/git/torvalds/linux.git/commit/?id=7f7ccc2ccc2e70c6054685f5e3522efa81556830
https://www.exploit-db.com/exploits/44806/
https://security.gentoo.org/glsa/201805-14
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2018/07/msg00020.html
http://seclists.org/oss-sec/2018/q2/122
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2018:2948
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2018:3083
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2018:3096
https://usn.ubuntu.com/3752-1/
https://usn.ubuntu.com/3752-2/
https://usn.ubuntu.com/3752-3/
https://usn.ubuntu.com/3910-1/
https://usn.ubuntu.com/3910-2/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-1120

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi