Vulnerabilità: CVE-2018-12029


Una race condition nel modulo nginx in Phusion 3.x passeggeri attraverso 5.x prima 5.3.2 permette scalata locale di privilegi quando un passenger_instance_registry_dir non standard con le autorizzazioni non sufficientemente rigorosi è configurato. Sostituzione di un file con un collegamento simbolico dopo che il file è stato creato, ma prima che fosse chowned, porta alla destinazione del collegamento viene chowned attraverso il percorso. Targeting file sensibili come ad esempio file crontab di root permette privilegi.
https://security.gentoo.org/glsa/201807-02
https://blog.phusion.nl/passenger-5-3-2
https://pulsesecurity.co.nz/advisories/phusion-passenger-priv-esc
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2018/06/msg00007.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-12029

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi