Vulnerabilità: CVE-2018-1252


RSA Web Threat Detection versioni precedenti alla 6.4, contengono una vulnerabilità SQL injection nelle applicazioni di amministrazione e Forensics. Un utente malintenzionato autenticato con privilegi di basso potrebbe potenzialmente sfruttare questa vulnerabilità per eseguire comandi SQL sul database back-end per ottenere l’accesso non autorizzato al strumento di monitoraggio e le informazioni utente, fornendo dati di input appositamente predisposte per l’applicazione interessata.
http://www.securityfocus.com/bid/104396
http://seclists.org/fulldisclosure/2018/Jun/4
http://www.securitytracker.com/id/1041026
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-1252

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi