Vulnerabilità: CVE-2018-13095


Un problema è stato scoperto in fs / XFS / libxfs / xfs_inode_buf.c nel kernel di Linux attraverso 4.17.3. Un rifiuto del servizio (corruzione della memoria e ERRORE) può verificarsi per un’immagine xfs danneggiata onfrontato un inode che è in formato misura, ma ha più estensioni che forma nella forcella inode.
https://bugzilla.kernel.org/show_bug.cgi?id=199915
https://git.kernel.org/pub/scm/fs/xfs/xfs-linux.git/commit/?h=for-next&id=23fcb3340d033d9f081e21e6c12c2db7eaa541d3
https://github.com/torvalds/linux/commit/23fcb3340d033d9f081e21e6c12c2db7eaa541d3
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2019:1350
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2019:2029
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2019:2043
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-13095

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi