Vulnerabilità: CVE-2018-13810


Una vulnerabilità è stata identificata nel CP 1604 (tutte le versioni), CP 1616 (tutte le versioni). Il server di configurazione web integrata dei dispositivi CP colpite potrebbe consentire un attacco di tipo Cross-Site Request Forgery (CSRF) se un utente ignaro cade nella trappola e l’accesso a un collegamento dannoso. Lo sfruttamento con successo richiede l’interazione dell’utente da un utente legittimo. Un attacco riuscito potrebbe consentire a un utente malintenzionato di azioni di trigger tramite l’interfaccia web che l’utente legittimo è autorizzato a eseguire. Al momento della pubblicazione di consulenza era noto alcun sfruttamento pubblica di questa vulnerabilità.
https://cert-portal.siemens.com/productcert/pdf/ssa-559174.pdf
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-13810

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi