Vulnerabilità: CVE-2018-14324


La dimostrazione delle caratteristiche di Oracle GlassFish Open Source Edition 5.0 ha la porta TCP 7676 aperta per impostazione predefinita con una password di amministratore per l’account admin. Questo consente agli aggressori remoti di ottenere informazioni potenzialmente sensibili, eseguire operazioni di database, o manipolare il via una sessione demo JMX RMI, alias un ""jmx_rmi monitoraggio remoto e problema di controllo."" NOTA: questo non è un Oracle supportata prodotto.
https://github.com/eclipse-ee4j/glassfish/issues/22500
http://www.securitytracker.com/id/1041292
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-14324

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi