Vulnerabilità: CVE-2018-14644


Un problema è stato trovato in PowerDNS recursor da 4.0.0 fino al 4.1.4. Un attaccante remoto l’invio di una query DNS per una meta-tipo come OPT può portare a una zona che viene erroneamente inserito nella cache in quanto non convalida DNSSEC. Esso si pone solo se il genitore zona è firmato, e tutti i server di fiducia per quella risposta zona padre con FORMERR a una query per almeno uno dei meta-tipi. Di conseguenza, le query successive da parte dei clienti che richiedono la convalida DNSSEC verrà data risposta con un SERVFAIL.
https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=CVE-2018-14644
https://docs.powerdns.com/recursor/security-advisories/powerdns-advisory-2018-07.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-14644

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi