Vulnerabilità: CVE-2018-14780


Un problema out-of-bounds leggere è stato scoperto nel driver smart card Yubico-Piv 1.5.0. Il file lib / ykpiv.c contiene il seguente codice nella funzione `_ykpiv_fetch_object ()`: {% highlight c%} if (SW == SW_SUCCESS) {size_t outlen; int off = _ykpiv_get_length (dati + 1, e outlen); if (off == 0) {YKPIV_SIZE_ERROR di ritorno; } memmove (dati, dati + 1 + off, outlen); * Len = outlen; tornare YKPIV_OK; } Else {return YKPIV_GENERIC_ERROR; } {% Endhighlight%} -, alla fine, un `memmove ()` si verifica con una lunghezza recuperati dai dati APDU. Questa lunghezza non viene controllato per se è al di fuori dei dati APDU recuperati. Pertanto il `memmove ()` potrebbe copiare byte dietro il buffer di dati allocato in questo buffer.
https://www.yubico.com/support/security-advisories/ysa-2018-03/
https://www.x41-dsec.de/lab/advisories/x41-2018-001-Yubico-Piv/
http://www.openwall.com/lists/oss-security/2018/08/14/2
https://usn.ubuntu.com/4276-1/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-14780

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi