Vulnerabilità: CVE-2018-16644


C’è un controllo mancante per lunghezza nelle funzioni ReadDCMImage di codificatori / dcm.c e ReadPICTImage di codificatori / pict.c in ImageMagick 7.0.8-11, che consente agli aggressori remoti di provocare una negazione del servizio tramite un’immagine predisposto.
https://www.debian.org/security/2018/dsa-4316
https://github.com/ImageMagick/ImageMagick/commit/16916c8979c32765c542e216b31cee2671b7afe7
https://github.com/ImageMagick/ImageMagick/commit/afa878a689870c28b6994ecf3bb8dbfb2b76d135
https://github.com/ImageMagick/ImageMagick/issues/1269
https://lists.debian.org/debian-lts-announce/2018/10/msg00002.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2019-05/msg00006.html
https://usn.ubuntu.com/3785-1/
https://usn.ubuntu.com/4034-1/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-16644

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi