Vulnerabilità: CVE-2018-17200


Il motore di Apache OFBiz HTTP (org.apache.ofbiz.service.engine.HttpEngine.java) gestisce le richieste di servizi HTTP tramite l’/ WebTools / controllo / HTTPService endpoint. Questo servizio prende il parametro `serviceContent` nella richiesta e deserializza utilizzando XStream. Questa istanza `XStream` è leggermente custodito disabilitando la creazione di` ProcessBuilder`. Tuttavia, questo può essere facilmente bypassata (e in più modi). Mitigazione: Aggiornamento al 16.11.06 o manualmente applicano le seguenti commit sul ramo 16 r1850017 + 1.850.019
https://lists.apache.org/thread.html/[email protected]%3Ccommits.ofbiz.apache.org%3E
https://lists.apache.org/thread.html/[email protected]%3Ccommits.ofbiz.apache.org%3E
https://lists.apache.org/thread.html/[email protected]%3Ccommits.ofbiz.apache.org%3E
https://lists.apache.org/thread.html/[email protected]%3Ccommits.ofbiz.apache.org%3E
https://s.apache.org/m9boi
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-17200

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi