Vulnerabilità: CVE-2018-17605


Un problema è stato scoperto nel plugin Asset Pipeline prima 3.0.4 per Grails. Un utente malintenzionato può eseguire directory traversal tramite una richiesta artigianale quando un’applicazione basata su servlet viene eseguito in Jetty, perché non v’è una vulnerabilità di caricamento classe che può consentire un percorso di file attraversamento inverso nella AssetPipelineFilter.groovy o AssetPipelineFilterCore.groovy.
https://github.com/bertramdev/asset-pipeline/commit/a29533c52e4b60e244082433e116d2a038d01017
https://github.com/grails/grails-core/issues/11068
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-17605

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi