Vulnerabilità: CVE-2018-19300


Su D-Link DAP-1530 (A1) prima versione del firmware 1.06b01, DAP-1610 (A1) prima versione del firmware 1.06b01, DWR-111 (A1) prima versione del firmware 1.02v02, DWR-116 (A1) prima versione del firmware 1.06 B03, DWR-512 (B1) prima versione firmware 2.02b01, DWR-711 (A1) fino alla versione firmware 1.11, DWR-712 (B1) prima versione firmware 2.04b01, DWR-921 (A1) prima versione firmware 1.02b01, e DWR-921 (B1) prima versione del firmware 2.03b01, esiste un file EXCU_SHELL nella directory web. Inviando una richiesta GET con intestazioni appositamente predisposti al / EXCU_SHELL URI, un utente malintenzionato potrebbe eseguire comandi shell arbitrari nel contesto radice sul dispositivo interessato. Altri dispositivi potrebbero essere interessati pure.
https://eu.dlink.com/de/de/support/support-news/2019/march/19/remote-command-execution-vulnerability-in-d-link-dwr-and-dap-routers
https://community.greenbone.net/t/cve-2018-19300-remote-command-execution-vulnerability-in-d-link-dwr-and-dap-routers/1772
https://www.greenbone.net/en/serious-vulnerability-discovered-in-d-link-routers/
https://www.greenbone.net/schwerwiegende-sicherheitsluecke-in-d-link-routern-entdeckt/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-19300

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi