Vulnerabilità: CVE-2018-19981


Amazon AWS SDK <= 2.8.5 per Android utilizza SharedPreferences Android per memorizzare testo normale credenziali AWS STS temporanei recuperati dalla AWS Cognito Service Identity. Un utente malintenzionato può utilizzare queste credenziali per creare le richieste autenticate e / o autorizzati. Si noti che l’attaccante deve avere ""root"" privilegio di accesso al file system di Android al fine di sfruttare questa vulnerabilità (ossia il dispositivo è stata compromessa, come ad esempio la disattivazione o bypassare i meccanismi di sicurezza fondamentali di Android).
https://aws-amplify.github.io/aws-sdk-android/docs/reference/com/amazonaws/auth/CognitoCachingCredentialsProvider.html
https://raw.githubusercontent.com/lorenzodifuccia/cloudflare/master/Images/vulns/aws/aws_sdk_sp_01.png
https://raw.githubusercontent.com/lorenzodifuccia/cloudflare/master/Images/vulns/aws/aws_sdk_sp_02.png
https://raw.githubusercontent.com/lorenzodifuccia/cloudflare/master/Images/vulns/aws/aws_sdk_sp_03.png
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-19981

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi