Vulnerabilità: CVE-2018-1999019


Chamilo LMS versione 11.x contiene una vulnerabilità di deserializzazione nel ""hash"" GET parametro per l’endpoint api situato a /webservices/api/v2.php che può causare l’esecuzione di codice remoto non autenticato. Questo attacco sembra essere sfruttabili tramite una semplice richiesta GET per l’endpoint api. Questa vulnerabilità sembra essere stato fissato in After commettere 0de84700648f098c1fbf6b807dee28ec640efe62.
https://github.com/chamilo/chamilo-lms/commit/0de84700648f098c1fbf6b807dee28ec640efe62
https://ibb.co/jBxe6y
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-1999019

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi