Vulnerabilità: CVE-2018-20060


urllib3 prima versione 1.23 non rimuove l’autorizzazione HTTP intestazione quando si segue un reindirizzamento trasversale origine (cioè un reindirizzamento che differisce in host, porta, o schema). Questo può consentire di credenziali nell’intestazione Autorizzazione ad essere esposti agli host non intenzionali o trasmessi in chiaro.
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/[email protected]/message/XWP36YW3KSVLXDBY3QJKDYEPCIMN3VQZ/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/[email protected]/message/BXLAXHM3Z6DUCXZ7ZXZ2EAYJXWDCZFCT/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/[email protected]/message/5SJERZEJDSUYQP7BNBXMBHRHGY26HRZD/
https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=1649153
https://github.com/urllib3/urllib3/blob/master/CHANGES.rst
https://github.com/urllib3/urllib3/issues/1316
https://github.com/urllib3/urllib3/pull/1346
https://access.redhat.com/errata/RHSA-2019:2272
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2019-09/msg00039.html
https://usn.ubuntu.com/3990-1/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2018-20060

E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi