Vulnerabilità: CVE-2019-10670

Un problema è stato scoperto nel LibreNMS attraverso 1.47. Molti degli script si basano sulla funzione mysqli_escape_real_string per il filtraggio dei dati. Tuttavia, ciò è particolarmente efficace quando tornando utente ingresso alimentato in HTML o un contesto JavaScript, con conseguente dati sicuri essere iniettato in questi contesti, portando a malintenzionato controllata JavaScript esecuzione nel browser. Un esempio di questo è il parametro di stringa in html / pagine / inventory.inc.php.


https://www.darkmatter.ae/xen1thlabs/librenms-multiple-reflected-cross-site-scripting-vulnerability-xl-19-021/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-10670


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi