Vulnerabilità: CVE-2019-10790

taffy attraverso 2.6.2 permette aggressori forgiare aggiungendo ulteriori proprietà in user-input elaborati da taffy che può dare accesso a tutti gli articoli di dati nel DB. taffy imposta un indice interno per ciascun elemento di dati nel suo DB. Tuttavia, si è trovato che l’indice interno può essere forgiato aggiungendo proprietà aggiuntive in ingresso dall’utente. Se l’indice si trova nella query, taffyDB ignorerà altre condizioni di query e tornare direttamente il dato indicizzato. Inoltre, l’indice interno è in un formato facilmente intuibili (ad esempio, T000002R000001). Come tale, gli aggressori possono sfruttare questa vulnerabilità per accedere a tutti gli elementi di dati nel DB.


https://snyk.io/vuln/SNYK-JS-TAFFY-546521
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-10790


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi