Vulnerabilità: CVE-2019-10931

Una vulnerabilità è stata identificata in tutti gli altri tipi di dispositivo SIPROTEC 5 con CPU varianti rispettivi moduli di comunicazione Ethernet (Tutte le versioni), DIGSI 5 software engineering (Tutte le versioni <V7.90) CP300 e CP100 e, SIPROTEC 5 tipi di dispositivo 6MD85, 6MD86, 6MD89, 7UM85, 7SA87, 7SD87, 7SL87, 7VK87, 7SA82, 7SA86, 7SD82, 7SD86, 7SL82, 7SL86, 7SJ86, 7SK82, 7SK85, 7SJ82, 7SJ85, 7UT82, 7UT85, 7UT86, 7UT87 e 7VE85 con CPU varianti CP300 e CP100 e i rispettivi moduli di comunicazione Ethernet (Tutte le versioni <V7.90), SIPROTEC tipi di dispositivo 7SS85 5 e 7KE85 (Tutte le versioni <V8.01), SIPROTEC 5 tipi di apparecchio con CPU varianti rispettivi moduli di comunicazione Ethernet (Tutte le versioni <V7 CP200 e. 59), SIPROTEC 5 relè con CPU varianti rispettivi moduli di comunicazione Ethernet (Tutte le versioni <V7.59) CP200 e. Appositamente predisposto pacchetti inviati alla porta 443 / TCP potrebbe causare una condizione di Denial of Service.


https://cert-portal.siemens.com/productcert/pdf/ssa-899560.pdf
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-10931


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi