Vulnerabilità: CVE-2019-11360

Un buffer overflow in iptables-restore in iptables netfilter 1.8.2 permette a un attaccante di (almeno) in crash il programma o l’esecuzione di codice potenzialmente guadagno tramite un appositamente predisposto iptables-save file. Questo è legato alla add_param_to_argv in xshared.c.


https://git.netfilter.org/iptables/commit/iptables/xshared.c?id=2ae1099a42e6a0f06de305ca13a842ac83d4683e
https://0day.work/cve-2019-11360-bufferoverflow-in-iptables-restore-v1-8-2/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-11360


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi