Vulnerabilità: CVE-2019-11725

Quando un utente si sposta al sito contrassegnati come non sicuro dalle API SafeBrowsing, messaggi di avviso vengono visualizzati e la navigazione viene interrotta ma le risorse provenienti dallo stesso sito caricati attraverso WebSockets non siano bloccate, che porta al caricamento di risorse non sicure e bypassando le protezioni SafeBrowsing. Questa vulnerabilità interessa Firefox <68.


https://security.gentoo.org/glsa/201908-12
https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=1483510
https://www.mozilla.org/security/advisories/mfsa2019-21/
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2019-10/msg00010.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2019-10/msg00009.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2019-10/msg00011.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2019-10/msg00017.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-11725


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi