Vulnerabilità: CVE-2019-11769

Un problema è stato scoperto nel TeamViewer 2558/02/14. Aggiornamento del prodotto come un utente non amministrativo richiede l’immissione delle credenziali amministrative nella GUI. Successivamente, queste credenziali vengono elaborati in Teamviewer.exe, che permette a qualsiasi applicazione in esecuzione nello stesso contesto utente non amministrativo per intercettarli in chiaro all’interno memoria processo. Utilizzando questa tecnica, un attaccante locale è in grado di ottenere le credenziali amministrative al fine di privilegi Elevate. Questa vulnerabilità può essere sfruttata iniettando codice nel Teamviewer.exe che intercetta chiamate GetWindowTextW e registra le credenziali trasformati.


https://blog.to.com/advisory-teamviewer-cve-2019-11769-2/
https://community.teamviewer.com/t5/Knowledge-Base/tkb-p/Knowledgebase?type=label&labels=Security
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-11769


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi