Vulnerabilità: CVE-2019-13283

In Xpdf 4.01.01, un buffer di lettura over-heap-based potrebbe essere innescato in strncpy da FoFiType1 :: parse in Fofi / FoFiType1.cc perché non garantisce la stringa di origine ha una lunghezza valido prima di fare una copia di lunghezza fissa. Si può, per esempio, essere attivato mediante l’invio di un documento PDF artigianale allo strumento pdftotext. Esso consente a un utente malintenzionato di utilizzare un file pdf predisposto a causare Denial of Service o di una perdita di informazioni, o eventualmente avere non specificato altro impatto.


https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/TNIJWRYTCLGV35WGIHYTMMOPEEOOTIPT/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/DJJD7X3ES7ZHJUY2R3DAVCJPV23R64VK/
https://lists.fedoraproject.org/archives/list/package-announce@lists.fedoraproject.org/message/FWEWFUVITPA3Y6F4A5SJSROKYT7PRH7Q/
https://forum.xpdfreader.com/viewtopic.php?f=3&t=41843
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-13283


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi