Vulnerabilità: CVE-2019-13449

Nel Zoom Client prima 4.4.2 su MacOS, aggressori remoti possono causare un denial of service (palio di messa a fuoco continuo) tramite una sequenza di lancio valida? Action = uniscono & confno = richieste di localhost porta 19421.


https://assets.zoom.us/docs/pdf/Zoom+Response+Video-On+Vulnerability.pdf
https://blog.zoom.us/wordpress/2019/07/08/response-to-video-on-concern/
https://bugs.chromium.org/p/chromium/issues/detail?id=951540
https://medium.com/@jonathan.leitschuh/zoom-zero-day-4-million-webcams-maybe-an-rce-just-get-them-to-visit-your-website-ac75c83f4ef5
https://twitter.com/zoom_us/status/1148710712241295361
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-13449


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi