Vulnerabilità: CVE-2019-14666

GLPI attraverso 9.4.3 è incline a conto acquisizione abusando funzione autocompletion ajax / autocompletion.php. La mancanza di cavi di validazione corrette per il recupero del token generato tramite la funzionalità di reimpostazione password, e, quindi, un utente malintenzionato autenticato può impostare una qualsiasi password per qualsiasi utente. Questa vulnerabilità può essere sfruttata per prendere il controllo di account amministratore. Questa vulnerabilità può essere anche abusato per ottenere altri campi sensibili come chiavi API o gli hash delle password.


https://github.com/glpi-project/glpi/security/advisories/GHSA-47hq-pfrr-jh5q
https://www.tarlogic.com/advisories/Tarlogic-2019-GPLI-Account-Takeover.txt
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-14666


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi