Vulnerabilità: CVE-2019-14924

Un problema è stato scoperto nel GCDWebServer prima 3.5.3. Il metodo moveItem nelle verifiche di classe GCDWebUploader la FileExtension di newAbsolutePath ma non oldAbsolutePath. Sfruttando questa vulnerabilità, un avversario può fare un file inaccessibile sia disponibile (le credenziali delle app, per esempio).


https://github.com/swisspol/GCDWebServer/commit/02738433bf2e1b820ef48f04edd15df304081802
https://github.com/swisspol/GCDWebServer/compare/3.5.2…3.5.3
https://github.com/swisspol/GCDWebServer/issues/433
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-14924


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi