Vulnerabilità: CVE-2019-15693

versione TigerVNC prima 1.10.1 è vulnerabile a heap buffer overflow, che si verifica in TightDecoder :: FilterGradient. Sfruttamento di questa vulnerabilità potrebbe risultare in esecuzione di codice remoto. Questo attacco sembra essere sfruttabili tramite la connettività di rete.


https://github.com/CendioOssman/tigervnc/commit/b4ada8d0c6dac98c8b91fc64d112569a8ae5fb95
https://github.com/TigerVNC/tigervnc/releases/tag/v1.10.1
https://www.openwall.com/lists/oss-security/2019/12/20/2
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-01/msg00039.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-15693


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi