Vulnerabilità: CVE-2019-16200

GNU Serveez attraverso 0.2.2 ha una fuga di informazioni. Un utente malintenzionato può inviare una richiesta HTTP POST al / cgi-bin / lettore di URI. L’attaccante deve includere un’intestazione Content-lunghezza con un valore positivo che, quando rappresentato in 32 bit binari, restituisce un numero negativo. Il problema esiste nella funzione http_cgi_write sotto http-cgi.c; Tuttavia, lo sfruttamento potrebbe mostrare svz_envblock_add in libserveez / passthrough.c come la posizione del buffer over-read heap-based.


https://github.com/agadient/SERVEEZ-CVE
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2019-16200


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi