Vulnerabilità: CVE-2020-12432

L’integrazione WOPI API per Vereign Collabora CODICE tramite 4.2.2 non limita correttamente la consegna di JavaScript al browser della vittima, e manca il controllo di accesso corretto tipo MIME, che potrebbe portare a XSS che ruba le credenziali dell’account tramite i cookie o storage locale. L’attaccante deve prima ottenere un accesso API gettone, che può essere realizzato se l’attaccante è in grado di caricare un file di .docx o .odt. Gli endpoint API associati a fini di sfruttamento sono / wopi / file e / wopi / getAccessToken.


https://github.com/d7x/CVE-2020-12432
https://www.youtube.com/watch?v=_tkRnSr6yc0
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-12432


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi