Vulnerabilità: CVE-2020-12926

Trusted software di riferimento Moduli Platform (TPM) potrebbe non correttamente tenere traccia del numero di volte che un arresto fallito succede. Questo può lasciare il TPM in uno stato in cui materiale chiave riservata nel TPM può essere in grado di essere compromessa. AMD ritiene che l’attacco richiede l’accesso fisico del dispositivo perché il potere deve essere ripetutamente acceso e spento. Questo potenziale attacco può essere utilizzato per modificare informazioni riservate, eseguibili alter firmato da materiale chiave nel TPM, o creare un denial of service del dispositivo.


https://www.amd.com/en/corporate/product-security
https://www.amd.com/en/corporate/product-security
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-12926


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi