Vulnerabilità: CVE-2020-13238

Mitsubishi MELSEC iQ-R Series PLC con firmware 33 permette agli aggressori di fermare il processo industriale con l’invio di un pacchetto artigianale non autenticato sulla rete, perché questa negazione di servizio consuma attacco tempo di CPU eccessivo. Dopo arresto, l’accesso fisico al PLC è necessario al fine di ripristinare la produzione.


https://www.mitsubishielectric.com/en/psirt/vulnerability/pdf/2020-001_en.pdf
http://jvn.jp/vu/JVNVU97662844/index.html
https://www.us-cert.gov/ics/advisories/icsa-20-161-02
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-13238


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi