Vulnerabilità: CVE-2020-13799

Western Digital ha identificato una vulnerabilità di sicurezza nel protocollo Replay Protected Memory Block (RPMB), come specificato in diversi standard per le interfacce dei dispositivi di storage, tra cui tutte le versioni di eMMC, UFS e NVMe. Il protocollo RPMB è specificato da organismi di normazione del settore ed è attuato da dispositivi di archiviazione di fornitori diversi per assistere sistemi host nel garantire firmware di fiducia. Diversi scenari sono stati identificati in cui lo stato RPMB può essere influenzato da un attaccante senza la conoscenza della componente di fiducia che utilizza la funzionalità RPMB.


https://www.kb.cert.org/vuls/id/231329
https://www.westerndigital.com/support/productsecurity/wdc-20008-replay-attack-vulnerabilities-rpmb-protocol-applications
https://www.kb.cert.org/vuls/id/231329
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-13799


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi