Vulnerabilità: CVE-2020-13817

ntpd in ntp prima 4.2.8p14 e 4.3.x prima 4.3.100 consente agli aggressori remoti di provocare una negazione del servizio (uscita daemon o modifiche di sistema) prevedendo timestamp di trasmissione per l’utilizzo in pacchetti contraffatti. La vittima deve essere affidamento su fonti di tempo non autenticate IPv4. Ci deve essere un attaccante off-path che possono chiedere l’ora da esempio ntpd della vittima.


https://security.netapp.com/advisory/ntap-20200625-0004/
https://security.gentoo.org/glsa/202007-12
http://support.ntp.org/bin/view/Main/NtpBug3596
https://bugs.ntp.org/show_bug.cgi?id=3596
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-07/msg00005.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-07/msg00044.html
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-13817


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi