Vulnerabilità: CVE-2020-14310

C’è un problema su Grub2 prima della versione 2.06 alla funzione read_section_as_string (). Si prevede un nome di font di essere al massimo UINT32_MAX – 1 lunghezza in byte ma non verifica prima procedere con l’allocazione di buffer per leggere il valore dal valore di carattere. Un utente malintenzionato può sfruttare tale da lavorazione un file di carattere dannoso che ha un nome con UINT32_MAX, portando a read_section_as_string () per un overflow aritmetico, allocazione di dimensioni zero, e in seguito heap overflow base.


https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=CVE-2020-14310
https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=CVE-2020-14310
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-08/msg00016.html
http://lists.opensuse.org/opensuse-security-announce/2020-08/msg00017.html
https://usn.ubuntu.com/4432-1/
https://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2020-14310


E' possibile lasciare un commento come utenti registrati al sito, accedendo tramite social, account wordpress oppure come utenti anonimi. Nel caso in cui si desideri lasciare un commento come utenti anonimi si verrà avvisati via email di un'eventuale risposta solo se si inserisce l'indirizzo email (facoltativo). L'inserimento di qualsiasi dato nei campi dei commenti è totalmente facoltativo. Chiunque decida di inserire un qualsiasi dato accetta il trattamento di questi ultimi per i fini inerenti al servizio ovvero la risposta al commento e le comunicazioni strettamente necessarie.


Rispondi